Quale formazione serve per guadagnare facendo trading ?

Chi mi conosce un po’ lo sa che sono anticonvenzionale a diversi livelli.

Finito il liceo a 19 anni, non volevo proseguire gli studi come tutti gli altri, ma volevo imparare le cose facendole. In piena crisi bancaria, ho iniziato a mandare varie candidature per lavorare … in banca. E ben presto, prima che gli altri iniziassero il loro percorso di studio di tanti anni, io stavo lavorando, imparando e guadagnando facendo un lavoro che mi piaceva.

Però, non fraintendermi ! Questa è la mia vita, ma rispetto anche le scelte degli altri. E ci sono tanti lavori di cui ho molto rispetto per i quali è necessaria una formazione universitaria: ad esempio i medici.

E’ ovvio che non si può iniziare a fare qualsiasi lavoro senza un percorso di studio ‘classico’ … ma per guadagnare facendo trading non serve …

Cosa ci vuole allora ?

Affinità con i numeri

Certamente bisogna avere una certa affinità con i numeri. Non è necessario essere un genio matematico (tanti aspetti della matematica sono inutili nel trading). Tanti geni matematici sono delle schiappe nel trading perché non riescono a pensare fuori dagli schemi, cosa che invece è fondamentale se si vuole guadagnare facendo trading.

Ma vedere la bellezza dei numeri e dei grafici, apprezzarli, vedere l’armonia è fondamentale …
Se a scuola eri bravo in statistica e nel calcolo delle probabilità, sicuramente sei qualche passo avanti !!!

I grandi classici sul trading ?

Non perdere nemmeno troppo tempo imparando le cose ovvie sul trading (tipo le strategie di cui parlano nel 90% dei libri sul trading, sviluppate negli anni ’80 con la calcolatrice scientifica e con la carta millimetrata).
Certo che può essere interessante imparare tutte queste cose, o ad esempio analizzare i trader tartaruga (‘Turtle Traders’, ne parlerò in un altro articolo), ma tutto ciò rischia di impedirci di pensare fuori dagli schemi.

La finanza in generale

Molto più importante invece è avere una conoscenza di base del mondo finanziario, sapere chi sono gli operatori nei mercati, ecc.
Ne parliamo nella guida completa al trading redditizio di cui questo articolo fa parte (vedi sotto).

Funzionamento dei mercati e dei prodotti finanziari

E’ fondamentale capire bene come funzionano i mercati e i prodotti nei quali vuoi fare trading. In fin dei conti, facendo trading, dipendiamo dai mercati, da come sono organizzati e da come funzionano i prodotti finanziari che usiamo per fare trading su tali mercati. Investiamo i nostri soldi in un sistema con delle regole, che è organizzato in un certo modo, ed è irresponsabile farlo senza sapere cosa implica tutto ciò per noi. Bisogna capire bene come sono organizzati e strutturati i prodotti e i mercati in cui investiamo.
Parleremo parecchio di questa cosa della massima importanza in questa guida.

Conoscenze tecniche

Non è più come prima, oggi il trading si fa elettronicamente … Perciò, un minimo di conoscenze tecniche ci vuole … Non è indispensabile saper programmare un po’, ma per analizzare i mercati, sviluppare e testare delle strategie, … può essere di grande aiuto. Te lo mostrerò in questa guida.

Psicologia

Più che una laurea nell’economia, nel trading è importantissima la psicologia. Non solo per capire come la psicologia umana fa muovere i mercati, ma anche per essere padroni di noi stessi facendo trading. La differenza tra i trader di successo e quelli che falliscono si trova spesso nello sviluppo personale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.